IMG_6702c.jpgGrazzanise – Un insperato uditorio ha fatto da cornice al primo appuntamento della nuova iniziativa della Associazione Tre Grazie, LIBRANDO – Aperitivi Letterari.
Si tratta di una serie di incontri al cui centro è il libro come strumento di conoscenza, di riflessione, di dibattito ma anche di socializzazione, visto che al termine c’è il momento conviviale.
Un’altra particolarità è il fatto che non si tratta della solita presentazione di un libro da parte del proprio autore (ci saranno anche questi momenti) ma sono i soci o gli amici dell’Associazione a presentare le loro riflessioni su testi di loro scelta.

Così è avvenuto ieri, 26 febbraio 2011, con l’analisi e il commento al libro di Primo Levi “Se questo è un uomo“, ad opera della prof.ssa Tina di Cecio, nella saletta dell’oratorio dell’Annunciata gremita di pubblico.
La “relartrice” ha presentato gli antefatti che diedero origine alla tragedia della Shoah, le tappe biografiche di Levi e l’analisi e il commento del suo libro più famoso, il tutto con un largo ausilio di materiale iconografico e opportune slides testuali, con la lettura di brevi brani effettuata da alunni del Liceo S. “Pizzi”. Molto interessante la parte finale con l’individuazione di lessico e metafore comuni all’Inferno di Dante.

E’ seguito un scambio di riflessioni con l’uditorio e la serata si è conclusa davanti a un buffet di dolci preparati per l’occasione, con laIMG_6710b.jpg soddisfazione di tutti, particolarmente del Coordinatore dell’Associazione, Mattia Parente, che aveva introdotto e concluso la parte culturale.

Presente, tra gli altri, il Comandante del IX Stormo, il Col. Pil. Marino Francavilla e signora, di recente nominato Socio Onorario del sodalizio.

Prossimo appuntamento il 19 marzo con la prof. Clea de Francesco che si intratterrà sulla poetessa Alda Merini (“La mia vita più bella della Poesia”).

frates

 

Libri3.jpgL’Associazione Tre Grazie lentamente ma costantemente si rinnova nelle strutture e nelle iniziative. Un nuovo impulso le viene dal cambio degli organi dirigenti con l’elezione del dott. M. Parente come Coordinatore per il 2011. Dopo il riuscito convegno sui Rifiuti e le pratiche virtuose, svoltosi l’11 febbraio ecco partire una nuova iniziativa compresa nel programma presentato all’atto dell’insediamento del nuovo direttivo.

Si tratta degli incontri letterari (o meglio “Aperitivi letterari”) che vanno sotto il titolo LIBRANDO durante i quali si discuterà di libri e in cui spesso saranno i soci stessi del sodalizio ad essere parte attiva nella lettura e nella presentazione.

Si parte sabato 26 febbraio 2011 alle ore 18 col primo incontro: la prof. Concetta di Cecio presenterà una riflessione sul libro di Primo Levi, Se questo è un uomo, in occasione della recente Giornata della Memoria e del recentissimo Giorno del Ricordo.

Il secondo appuntamento della serie avrà luogo il 19 marzo alle ore 18. La prof. Clea de Francesco intratterrà i convenuti sulla poetessa Alda Merini (“La mia vita più bella della Poesia”).

Gli incontri si terranno presso l’Oratorio dell’Annunciata

Ma in questi giorni prende il via  anche un altro progetto. Infatti da domani fino al 6 marzo sono aperte le iscrizioni al corso di fotografia per bambini dal 10 ai 12 anni, sotto la guida di Antonio Mastrocinque, segretario della Tre Grazie. Il corso avrà inizio il 12 marzo alle ore 18 sempre presso l’Oratorio dell’Annunciata.

Gli interessati possono rivolgersi ai membri del Coordinamento oppure inviare una mail chiedendo l’iscrizione al corso con l’indicazione del nome, cognome, data e luogo di nascita, residenza, paternità, n° di telefono all’indirizzo di posta elettronica dell’Associazione tregrazie2011-libero.it


 


Grazzanise – Si è svolta ieri 5 febbraio 2011, nella saletta convegni della Chiesa dell’Annunciata, la prima Assemblea del nuovo anno dei soci della Associazione Culturale Tre Grazie, guidata dal neo-coordinatore dott. Mattia Parente. Una assemblea che segna una importante novità e che proietta con nuovo vigore il sodalizio nella vita sociale e culturale della nostra cittadina e non solo, in attesa di celebrare il ventennale dalla fondazione.

All’occasione è stata riservata una certa solennità e ufficialità, soprattutto perché è stata consegnata la tessera di Socio Onorario al comandante del IX Stormo, il Col. Pil. Marino Francavilla il quale ha ringraziato sottolineando l’attenzione che egli porta alle iniziative del territorio. E’ la prima volta che nella vita dell’Associazione viene assegnato un simile riconoscimento. Il Coordinatore ha letto la motivazione per la quale è stato scelto proprio il comandante dell’Aeroporto Militare, e che riportiamo in calce.
E’ anche la prima volta della tessera in quanto segno tangibile di riconoscibilità e di appartenenza. Precedentemente ogni socio si iscriveva versando la quota stabilita e questo sanciva la propria adesione all’associazione. La tessera riporta, oltre al logo della Tre Grazie, quello per il 150° dell’Unità d’Italia. E’ possibile che nel prossimo futuro essa dia luogo a qualche agevolazione.

 

Terminata la parte ufficiale, l’Assemblea è continuata con l’illustrazione del programma di attività stilato per il 2011 e che si cercherà di portare a termine con l’aiuto e l’impegno di tutti i soci.
Già Venerdì 11 febbraio 2011 avrà luogo un primo evento. Nell’Aula Consiliare del Comune si svolgerà il convegno dal titolo “Dall’emergenza rifiuti alle pratiche virtuose”. Ma nel corso dell’anno ci sarà una serie di iniziative che abbracceranno tutti i settori di tradizionale interesse del sodalizio, dagli incontri letterari, al teatro, alle gite, ai convegni, ai concerti. Un capitolo importante sarà dedicato alle celebrazioni dei 150 anni dell’Unità d’Italia, con iniziative concertate con l’Assessorato alla Cultura e con le scuole. Un altro modulo importante sarà dedicato ai giovani.
Il programma di attività è stato studiato nell’ottica di un aumento dell’offerta culturale-formativa e di apertura al territorio. “Non una cultura autoreferenziale, non chiusura su noi stessi ma iniziative portate fuori”, ha dichiarato il dott. Parente.

frates

 

 

 

Motivazione dell’assegnazione al Col Pil. Marino Francavilla della tessera di Socio Onorario

Il conferimento della carica di socio onorario al Comandante col. Pil. Marino Francavilla, costituisce il riconoscimento del prestigio che la comunità di Grazzanise riceve dalla presenza sul suo territorio di un insediamento dell’Aeronautica Militare che dal settembre del 1967 ospita il 9° Stormo.

Un prestigio che deriva dal ruolo assegnato all’A. M., indispensabile ad assicurare la tranquillità  quotidiana e che si concretizza nella difesa dello spazio aereo nazionale, ma anche nell’offerta dell’attività di supporto alle missioni di pace oltre i confini nazionali, nelle missioni umanitarie e di soccorso aereo.

In queste attività il 9° Stormo “F. Baracca” si è più volte distinto.

  1. In occasione del sisma del 1980, grazie all’attività di soccorso, allo Stormo venne conferito la medaglia di bronzo al valore civile.
  2. Durante le alluvioni di Sarno e Quindici (maggio ’98), gli uomini del 9° Stormo hanno salvato circa 240 vite umane. “Per l’eroismo mostrato il Presidente della Repubblica decorò 14 tra ufficiali e sottufficiali dello Stormo con medaglie d’argento al valore Aeronautica”.
  3. “All’indomani dell’11 settembre 2001 lo Stormo è chiamato a ricoprire un ruolo di fondamentale importanza nello scacchiere della difesa aerea nazionale, quello della difesa dello spazio aereo di Roma con i suoi caccia”.

La nostra comunità non può che sentirsi onorata nell’ospitare sul proprio territorio una struttura militare di siffatta importanza. Ad essa è grata perché porta nel mondo il nome di Grazzanise associandolo ad azioni nobili come la difesa della pace e gli aiuti umanitari. Da essa vogliamo trarre l’amore per la disciplina e per il rispetto delle regole. Ad essa vogliamo offrire la nostra vicinanza e la solidarietà civile nell’arduo compito cui è chiamata.

Concretamente, oggi, esprimiamo questi sentimenti conferendo la carica di socio onorario al Suo rappresentante Comandante Col. Pil. Marino Francavilla per le doti professionali che gli sono state riconosciute dalle Autorità preposte nel porlo a capo del 9° Stormo “F. Baracca”.

Pertanto, nella qualità rivestita di Coordinatore,

Proclamiamo

Il Col. Pil. Marino Francavilla socio onorario dell’Associazione Culturale “TRE GRAZIE” – Grazzanise.

 

Grazzanise, li 5 febbraio 2011

Il Coordinatore

dott. Mattia Parente

 

meco.jpg

Franco Tessitore
fondatore e coordinatore dal 1992 al 1995

 

mike.jpg

Michele Petrella
coordinatore dal 1996 al 1999

 

giovanna.jpg

Giovanna Pezzera
Coordinatrice dal 2000 al 2006

 

raffa3.jpg

Raffaele Caianiello
Coordinatore nel 2007

 

mike.jpg

Michele Petrella
coordinatore dal 2008 al 2010

 

Mattews.jpg

Mattia Parente
coordinatore dal 2011 al 2014

 

petrellaRaffaella Petrella
Coordinatrice dal 2014