caianiello.jpgEsprime grande soddisfazione per il consenso che stanno incontrando le sue commedie, rappresentate non solo nell’ambito territoriale a noi vicino ma anche in contrade più lontane (Benevento, Bari, Taranto, Milano, ecc.). Stiamo parlando di Raffaele Caianiello, autore di alcune pièce che stanno suscitando l’interesse di varie compagnie teatrali nonché ideatore e animatore della Filodrammatica Tre Grazie creata in seno all’omonima associazione. Dopo aver rappresentato direttamente le proprie opere, l’autore se le vede messe in scena da altri. Così per i prossimi mesi sono in programma ben quattro rappresentazioni.

Si comincia il 29 e 30 gennaio 2011 con la commedia “’E ricchezze da povertà” in quel di Bucciano.

La seconda rappresentazione avverrà l’1 febbraio al Teatro Garibaldi di S. Maria C. V. dove la compagnia “Le Quinte” metterà in scena “I figli unici”.

La stessa commedia sarà poi data a Montoro Inferiore, da “Il Teatro della Crusca” di Baronissi, nell’ambito del Festival regionale dialettale.

Infine la compagnia “Luna Rossa” di Salerno presenterà il 3 aprile “’E grazie do paravise”.

Al prolifico autore i complimenti e un grosso ‘ in bocca al lupo’ per i prossimi appuntamenti.

frates