102.jpg

E’ uscita di recente una raccolta di racconti, quattrordici per la precisione, di Gianni Bergamaschi, che i nostri lettori conoscono per aver collaborato con la rivista Il Mulo. Alcuni testi pubblicati nella rivista compaiono nel libro dato alle stampe da GAM con il titolo del primo racconto, La Tromba di Miles

Ogni racconto  è ispirato a un brano musicale, riportato sotto il titolo, e, come ci avverte l’autore, il testo andrebbe letto con il sottofondo del pezzo, perché se è vero che ognuno sente e percepisce in maniera personale  sensazioni ed emozioni, tuttavia i racconti sono così intimamente legati ai brani dai quali sono stati ispirati che sarebbe bello, utile e suggestivo spingere l’uscio e guardare al di là della parola per cercare una sintonia non impossibile con i sentimenti dell’autore, la malinconia, lo struggimento ma anche la dolcezza e l’amore.

Del resto Bergamaschi, che cura molteplici interessi, dalla narrazione alla ricerca musicologica, dalla didattica della storia alla semiologia, dalla pratica concertistica alla poesia, è anche un fine chitarrista jazz. Il suo gusto musicale e la sua narrazione costituiscono, perciò, un tutt’uno nel suo percorso artistico ed esistenziale, attingono alla medesima fonte, hanno lo stesso struggente svolgimento che ammalia l’ascoltatore e il lettore, attirandolo in una rete di incantesimi da cui non riesce a liberarsi.

Qua e là sono disseminati dei versi  come ciottoli sui sentieri delle storie, che lungi dall’essere degli indebiti inserimenti avulsi dal contesto, rappresentano la naturale apoteosi della narrazione, la chiusura del cerchio. Musica di sottofondo, storie, poesia, piani dai confini indefiniti che si intersecano, si confondono, si compenetrano.

Sull’onda di alcune suggestive composizioni musicali, per lo più tratte dal prestigioso repertorio jazzistico, meravigliosamente riaffiorano dai più nascosti recessi del cuore storie e volti che si credevano definitivamente sopiti.

Tornano così a rivivere, talora con toccante malinconia talaltra su tonalità teneramente romantiche o piacevolmente calde e avvolgenti, persone, emozioni, paesaggi, oggetti e drammi custodi ciascuno di un proprio inconfondibile messaggio: per lo più affettivo, benché mai ne risulti esclusa una buona dose di riflessione discreta su un passato che con tutta evidenza ancora proietta la propria orma nel vivo presente, illuminandolo e spesso conferendogli il gusto pieno del mito.  

Ogni cosa, dalla più comune e apparentemente insignificante alla oltremodo vistosa e sfrontatamente invadente, viene dal narratore indagata lungo gli imprevedibili percorsi di una ricerca interiore che non di rado sconfina, sia pur impercettibilmente, in un’interpretazione mistica ovvero magica dell’universo”. (dalla quarta di copertina).

Infine ancora qualche nota sull’autore

G. B. è nato a San Benedetto del Tronto il 18 giugno 1954, vive a Castrezzato (BS), dove insegna Italiano, storia e geografia presso la locale scuola secondaria di I grado.
Come chitarrista jazz, ha collaborato con numerosi musicisti dell’area bergamasco-bresciana, pubblicando tra l’altro due propri CD, “Sunny”  e “Spleen”  (cfr. Fly Fingers Duo) .
Ha pubblicato diversi saggi di argomento musicale ( http://www.adgpa.it/didattica.htm )
Ha infine indagato, nel contesto delle stimolanti performance live di alcuni fotografi italiani, le possibilità sinergiche musica/fotografia. Alcune riviste musicali hanno positivamente valutato la sua produzione.

Gianni Bergamaschi, {La tromba di Miles e altre storie in punta di jazz}, GAM Editore, pag. 189, euro 10,00

{frates}

IMG_5250b.JPGGrazzanise – “Quella del XXI secolo sarà una società tollerante, con principi etici e religiosi oppure non sarà. Nel cambiamento generale che stiamo vivendo la religione e la fede saranno l’unica certezza. Anche la cultura atea e laica va riscoprendo il valore della fede“. Su questi concetti si è articolato l’intervento introduttivo del prof. Giuseppe Rotoli, poeta e critico letterario, nell’odierno incontro sul tema “I cristiani oggi tra convinzioni e convenzioni“, organizzato dall’Associazione Tre Grazie.

Di fronte a una sala insolitamente gremita di attenti ascoltatori si sono sviluppati i previsti interventi. Dopo una puntuale e problematica presentazione del tema da parte del Coordinatore della Tre Grazie, il prof. Michele Petrella, ha preso la parola, come si diceva, il prof. Rotoli, grande estimatore  dell’ospite d’onore della serata, il vescovo di Teano, S. E. Mons. Arturo Aiello, “il cui carisma“, secondo la definizione del letterato pignatarese, “è un grimaldello che scardina le convinzioni e i pregiudizi“.

E veramente Mons. Aiello ha mostrato una efficacissima capacità oratoria e didascalica nell’esporre il proprio ragionamento. Dopo aver riconosciuto che oggi si corre il rischio di vivere una ritualità liturgica e civile (come aveva richiamato nel suo intervento il prof. Petrella) senza anima, ha ricordato che questo pericolo era già presente all’inizio della predicazione di Gesù.

L’illustre presule si è servito della metafora della coppia per procedere nell’analisi della dicotomia convinzione-convenzione. “Lo stupore fa parte dell’amore come della fede“, ha detto. “La fede è un incontro. Quelli che non vivono nello stupore della fede vivono una fede fredda. La coppia va in crisi quando non sente più il bisogno di dirsi amore. Allo stesso modo, se celebriamo l’Eucaristia senza dire-raccontare la fede stiamo morendo come Chiesa“.
Ma anche vivere la fede in modo non problematico comporta lo scadere nella convenzione. “Fare delle domande alla fede e alla Chiesa non è un male. Quando non chiedo più nulla la fede è morta. Essa è un abito che cresce con me, quando non succede viviamo nelle convenzioni“.

E ancora: “Il Cristianesimo e la Cristianità sono due cose diverse. Il Cristianesimo è Gesù che continua la sua missione attraverso la Chiesa. La Cristianità è una forma storica che ha avuto la presunzione di colorare di Cristianesimo tutte le istituzioni“.
La Cristianità“- ha continuato – “è nata dopo l’editto di Milano del 313, con un impero romano in decadenza che aveva bisogno di nuove energie. L’impero ha trovato nella Chiesa un gettito di idealità che esso non aveva più. In quel momento comincia la convenzione e non è un caso che quasi contemporaneamente si afferma in alcuni settori della Chiesa una rivoluzione silenziosa, il monachesimo. Prima ogni cristiano assumeva una posizione radicale per il fatto stesso che rischiava la vita. Ancora oggi in tante parti abbracciare la fede cristiana significa non essere nella convenzione ma nella convinzione“.

Ma la lectio del Vescovo Aiello è stata problematica e non ha trascurato il paradosso, come quando si è chiesto: “Ma le convenzioni le dobbiamo abolire tutte? Senza le convenzioni come si trasmette la fede? Può esistere un cristianesimo completamente spirituale? Un simile Cristianesimo è contraddizione della fede“. “Vuoi vedere – ha insistito- che Dio si è incarnato e noi diventiamo spirituali e finiamo col non incontrarci mai? La nostra vita è piena di convenzioni. Avrei – ha aggiunto – qualche preoccupazione se i seguaci di Cristo fossero tutti spirituali“.

Avviandosi a concludere, Mons. Aiello ha affermato: “E’ necessario che il Cristianesimo crei delle convenzioni nuove, nuovi linguaggi, nuovi modi di trasmettere il messaggio cristiano. Oggi si richiede una nuova creatività nelle convenzioni. La convenzione è richiesta dalla convinzione. Se tagliamo tutte le convenzioni non sapremo dire più niente“.

Infine un accenno a due temi dell’attualità politica, la questione delle radici cristiane nella Costituzione europea e la sentenza sull’esposizione del Crocifisso nei luoghi pubblici. Sul primo tema il Vescovo ha affermato che è stato un errore non aver inserito questo riconoscimento nella Carta perché l’Europa è immersa nel Cristianesimo, e sul secondo tema ha affermato che non è la Chiesa che ci perde ma la nostra civiltà, sottolineando che anche da parte di personalità laiche sono stati espressi dubbi sull’opportunità della decisione. In ogni caso ha espresso un no secco alle guerre di religione.

frates

L’Associazione Culturale Tre Grazie è lieta di invitare la S. V. all’incontro “IL CRISTIANO OGGI TRA CONVINZIONE E CONVENZIONI“.

le coordinate culturali e religiose saranno introdotte dal prof. Giuseppe Rotoli e approfondite da S. E. Arturo Aiello, Vescovo della Diocesi di Teano-Calvi

La manifestazione avrà luogo il giorno 19 novembre alle ore 18 nell’Aula Magna della Scuola Media Statale “F. Gravante” di Grazzanise

 

27.12.2016 XXV Concerto di Natale con  il trio da Camera con voce: Luigi Pettrone (clarinetto),  Pasquale di Salvo (pianoforte), Fabio Zagarella (tenore). Chiesa di Maria SS. di Montevergine

Anno sociale 2015-16

3/6/2016 “Raccolta differenziata… si perché“, con l’ing. Giovanni D’Elena

2/4/16 “Il rischio psico-evolutivo in età infantile: 2° seminario: Fattori di rischio psicosociale“, a cura del dott. Lorenzo Antinolfi, presso IAC ‘Gravante’

12/3/16 Presentazione di “Versi fuori corso” di Giuseppe Bocchino con la partecipazione di G. Nicodemo e G. Vozza

30/12/15 Concerto di Natale con il gruppo degli Arianova nella Chiesa della Madonna di Montevergine

Anno sociale 2014-15

5/12/15 Seminario sui problemi dell’età evolutiva, del dott. Lorenzo Antinolfi

14/11/15 Incontro su fra’ Antonio Raimondo

24/10/15 Mostra fotografica “Mare dentro” di Marta Raimondo

9/5/15 “Ricercatori: entità estranee alla società?“, incontro con le dott.sse Maria Ravo e Maria Antonietta Castaldi.

3/4/15  Aula Magna IAC ‘F. Gravante’: presentazione della raccolta poetica “Versi in chiaroscuro” di Giammichele Abbate e Turillo Parente. Presentatore e moderatore Peppe Florio. Intervento di Francesco Parente

19/3/15 “Coltiviamo l’antimafia” in collaborazione con l’Istituto Comprensivo ‘F. Gravante’. Conferenza del dott. Roberto Fiorillo (Coop. Terre di don P. Diana)

3/1/15 Visita alla mostra fotografica del M° Giovanni Izzo, “Matres”, presso il Mudeo Campano di Capua

27/12/14 XXIII Concerto di Natale del Trio Emmanuel presso la Chiesa della Madonna di Montevergine: Sr Graciela de los Angeles (soprano), Mauro Corazzi (flauto), Mauro Branda (chitarra), con raccolta di fondi per iniziative in Albania

Anno sociale 2013-14

15/6/2014 “Adagio Napoletano“, antologia di musica, prove e versi della tradizione partenopea, presentata da Ciro Zinno con  Ciro Confuorto, Franco Maresca, Maria Fisciani, Irene Isolani, Melania Michelino, Rossana Palumbo, Pina Moscarella. Collaborazione musicale di Enrico Schipani.

31/5/2014 Presentazione presso l’IAC ‘F. Gravante’ del libro “La strage di Caiazzo – 13 ottobre 1943” di Paolo Albano con Antimo Della Valle. Presente l’autore con l’avv. Enrico Monaco. Moderazione della dott.ssa Milena Taddia. Presentazione del dott. Mattia Parente e della D.S. Francesca Romana Boccini.

18/5/2014 Visita ai monumenti di Napoli

30/12/13 XXII Concerto di Natale presso la Chiesa Madre di Grazzanise con gli artisti Sabrina Messina (soprano), Armando Valentino (tenore), Antonino Armagno (Pianoforte) – Racolta fondi a favore dell’Associazione CUORE

Anno sociale 2012-13

2/1/2013 Incontro con la medicina: “Prevenzione e rischio cardiovascolare“, a cura del dott. Giulio Tessitore.

29/12/2012 XXI Concerto di Natale con l’Orchestra LUCE diretta dal M° L. Ceci, con la partecipazione del soprano Minni Diodati, e del tenore Michele Arcangelo D’Abundo.

***

Anno sociale 2011-12

23/11/2012 Conferimento carica Socio Onorario al Col. Pil. Maurizio Cocci, comandante dell’aerobase Romagnoli e al prof. Giuseppe Rotoli di Pignataro M.

18/11/2012 Oratorio dell’Annunciata: LIBRANDO Aperitivi letterari: Essere donna oggi, riflessione di Milena Taddia. Introduzione di Mattia Parente

4/7/2012 Pizza sociale

9/06/2012 LIBRANDO: Aperitivi letterari: Una tesi in mostra: Filomena Florio illustra ed espone i propri lavori. Interventi di Mattia Parente e Ubaldo Conte

5/05/2012 IAC “F. Gravante” – Esibizione del Thanks swing & bossa quartet project

14/4/2012 IAC “F. Gravante” – LIBRANDO Aperitivi letterari: presentazione del libro di A. Giacinto PetrellaA quel paese… Ovvero le avventure di Giovannino“. Moderatore. Mattia Parente; interventi di Giovanna Pezzera, Franco Tessitore e Giuseppe Rotoli

31/3/2012 Rassegna teatrale del ventennale:”‘A ricchezza d’a povertà“, di Raffaele Caianiello – Compagnia La Fenice dell’Ass.ne Teatro Cultura di Frattamaggiore – Regia: Mimmo Listone. Location IAC “F. Gravante”

25/3/2012 Rassegna teatrale del ventennale: “Ce penza mammà” di Gaetano e Olimpia Di Maio – Compagnia “Il Sipario” di Mondragone; regia di Ciro Zinno. Location IAC “F. Gravante”

18/3/2012 Rassegna teatrale del ventennale: “‘E grazie do paravise” di Raffaele Caianiello – Compagnia “Luna rossa” di Salerno; regia di Adriana Minelli. Location IAC “F. Gravante”

10/3/2012 Rassegna teatrale del ventennale: “Il settimo si riposò” di Samy Fayad – Compagnia “Artisti per caso” dell’Ass. Pentartedi Albanella (SA); regia di Pia Zito. Location IAC “F. Gravante”

26/12/2011 Sala Consiliare del Comune: XX Concerto di Natale: Quartetto “Sonorità Napoletane” (Renato Nacca (flauto), Piero Pellecchia (clarinetto), Vincenzo Magliocca (chitarra), Mattia Giuliano (mandolino))

***

Anno sociale 2010-11

 12/11/2011 Oratorio dell’Annunciata: Librando – Aperitiovi Letterari: “Sulla prosa di Napoli le ali della poesia: Salvatore di Giacomo, lirico eccellente”, a cura del prof. Raffaele Raimondo

15/10/2011 Oratorio dell’Annunciata: Librando – Aperitiovi Letterari: Riflessioni su “Il Maestro e Margherita” di M. Bulgakov, a cura della dott.ssa Enza Damiano

9/10/2011 Gita a Fragneto Monforte

18/6/2011 Aula Magna scuola media “Gravante” – Teatro: Filodrammatica Tre Grazie presenta: I dubbi dell’amore, di R. Caianiello

26/5/2011 Sala Consiliare – La Questione meridionale: dall’unità d’Italia al federalismo. Relatori il prof Sergio Tanzarella e il dott. Michele Castaldo.

21/5/2011 “Informare, per conoscere… per donare” – Incontro sul tema delle donazioni di organi con la dott.sa Anna Fabrizio, il dott. Paride De Rosa e il sig.Gennaro Castaldi

19/3/2011 Oratorio dell’Annunciata: Librando – Aperitiovi Letterari: Riflessioni su Alda Merini a cura della prof.ssa Clea de Francesco

26/2/2011 Oratorio dell’Annunciata: Librando – Aperitiovi Letterari:Riflessioni su Primo Levi, a cura della prof.sa Concetta Di Cecio

5/2/11 Assemblea dei soci e consegna della tessera di Socio Onorario al Col. Pil. Marino Francavilla, Comandante del IX Stormo Caccia.

11/1/2011 “Dall’emergenza rifiuti alle pratiche virtuose“, convegno con la partecipazione dell’ing. Lino Feminiano, ing. Matteo Brambilla e della dott.ssa Teresa Musto, oltre che dei sindaci V. Cenname, A. Papa, A. Scalzone, P. Parente.

 27/12/2010 XIX Concerto di Natale con la Nuova Orchestra Cimarosa. Eleonora Arpaise (Soprano), Michele Arcangelo D’Abundo (Tenore), Filomena Piccolo (pianoforte), Rino de Felice (Violino), Gabriela Ungureanu (Violoncello), Gianluiggi Pennino (Contrabbasso), Francesco Capocotta (Tromba)

***

Anno sociale 2009-10

21/11/2010 Rappresentazione teatrale: “Sabato, Domenica e Lunedì“, di E. De Filippo, regia di Antonio Piaggio

24/9/2010 Incontro con Fra’ Fabio Nardelli sul tema “Dio e i Giovani

25/8/2010 In collaborazione con l’AFC Teens’ Park: Percorsi d’arte (una mostra fotografica nella Chiesa Madre e una mostra di pittura e fotografia presso l’aula consiliare del Comune)

24/4/2010 “Donazione degli organi, un valore da condividere” Informare, per conoscere… per donare, incontro con l’Aido

10/3/2010 Incontro con La CRI: L’intervento umanitario nei conflitti armati. Interventi sella S.lla Maria Cristina Grande, Vive ispettrice II. VV. CRI, e del Dott. Francesco Catapano, Cap.Com CRI in congedo

20/2/2010 Assemble dei soci e serata conviviale presso il ristorante ‘A Patricella

18/2/2010 Presentazione del testo “Delle arti e dei mestieri”, di Alfredo Gentile. Interventi dell’autore e del dott. Mattia Parente

29/12/09 XVIII Concerto di Natale con il gruppo di musica etnica Terramia presso l’Aula Consiliare del Comune

***

Anno sociale 2008-09

19/11/09 Incontro sul tema “I cristiani oggi tra convenzioni e convinzioni“. Coordinate culturali  e religiose introdotte dal prof. G. Rotoli e approfondite da S. E. Arturo Aiello, Vescovo di Teano-Calvi

3/10/09 Incontro Letterario: “La poesia nella società liquida di oggi”. Relazione del prof. Giuseppe Rotoli. Presentazione della raccolta poetica dello stesso, “Le ceneri in bocca“, a cura del prof. A. Giacinto Petrella

21-22/3/09 – Filodrammatica Tre Grazie: “Le pillole d’Ercole”, di M Hennequin e F.C.Bilhaud

1/3/09 – Incontro con il teatro: Teatro della Base aerea: “La gente vuole ridere… ancora“, di Vincenzo Salemme

28/2/09- Assemblea e incontro conviviale

21/2/09 – Lectura Dantis: Canto XXVI dell’Inferno, a cura del prof. Alfredo Troiano

27/12/08 – XVII Concerto di Natale nella Rettoria di Montevergine: Complesso Vocale e Strumentale “Dimensione polifonica”, diretto dal M° Biagio Terracciano.


***

Anno sociale 2007-08

15/12/08 Incontro-dibattito sull’alcoolismo giovanile. I dott. Raffaele Scirocco, medico e psicoterapeuta, e Domenico Marino, biologo, incontrano studenti e famiglie.

6-9/12/08 Mostra di fotografie d’epoca “Grazzanise… A spasso nel tempo”

5/10/08 Gita a Fragneto Monforte (BN) per il XXII Raduno Internazionale delle Mongolfiere

 5/7/08 Incontro con l’associazione “Cuore” di Mondragone sul tema “Le malattie oncologiche del sangue: gli adulti, i bambini, e chi se ne prende cura“, con intyerventi di Saverio Zito (pres.), Antonello Pinto (osp. Pascale), Giampaolo Marcacci (osp. Pascale), Gabriella di Benedetta (psicologa)

27/6/08 Festra dei soci

3/6/08 Manifestazione finale del progetto “Conosci la Costituzione

3/6/08 Concorso “Conosci la Costituzione”, rivolto agli alunni dei tre ordini di scuola di Grazzanise, Brezza e S. Maria la Fossa

9-18/5/08 Mostra dell’artista Giovanni Izzo: “Cronache fotografiche: 35 racconti per immagini”, presso la Biblioteca Civica

8/3/08 Incontro con il teatro: “Napoli 1799” di Addati e Di Paolo, presso teatro Aeroporto

1/3/08 Convegno sul tema “Codice della strada, Viabilità, Autovelox”

27/1-3/2/08 Raccolta firme per petizione al Prefetto per adeguamento limiti di velocità sulle strade extraurbane.

30/12/07 XVI Concerto di Natale: Orchestra LUCE, diretta dal M° Luigi Ceci, con Filomena Diodati (soprano), Luigi Ricciardi (tenore) e Carlo Mataluna (Basso)


***

Anno sociale 2006-07

21/9/07 Incontro con  Giuseppe Montesano: “Il ribelle in guanti rosa“, presentazione del prof. Giuseppe Rotoli

9/6/07 In collaborazione con il Centro Famiglie Nuove, conferenza dei Dott. Salvatore Ventriglia e Rita della Valle sul tema: ‘Famiglia, soggetto sociale. Radici, sfide e progetti’.

5-6/05/07 Rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie: Io Alfredo e Valentina, di O. De Santis

5-6/1/07 Rappresentazione teatrale per i dieci anni della Filodrammatica Tre Grazie.

5/1/07 Celebrazione del decennale della Filodrammatica Tre Grazie, con proiezione di un video sui dieci anni di attività e buffet augurale.

23/12/06 Incontro con il teatro, presso il teatro dell’aerobase Romagnoli.

16/12/06 XV Concerto di Natale con C. Vitale (Soprano), Enzo Errico (Tenore) e C. Durante (Basso) con il Coro della Scuola Contemporanea di Musica.Direttore:l M.o Angelo Cepparulo.


***

 Anno sociale 2005-06

7/10/06 “Medicina naturale e bellezza, un binomio vincente“, interventi del dott. Gabriele Boccia e della dott.ssa Clelia Maciariello

29-30/4/06 Incontro con il teatro: Rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie.

17/3/06 Incontro con il teatro: “La fortuna con la effe maiuscola“, tre atti di Curcio-De Filippo, presentati da La Vecchia Compagnia presso l’Aerobase Romagnoli.

18-19/2/06 Incontro con il teatro: “Camomilla a colazione“, tre atti di U. Castaldi, presentati dalla compagnia “Prove di Teatro“, presso l’Aerobase Romagnoli.

28/01/06 Incontro con il teatro: “La gatta cenerentola” presentata dalla Compagnia stabile Baracca presso Aerobase Romagnoli.

18/12/05 XIV Concerto di Natale: esibizione dell’Ensemble ‘U. Giordano’ e del coro ‘Alma Mater’ – Soprano: Marina Cembalo, tenore: Michele Polese – Direttore: M° Umberto Giordano.


***

Anno sociale 2004-05

9-10/12/05 Mostra di presepi

7/12/05 Conferenza del dott. G. Boccia: “Omeopatia: davvero solo acqua?”

4/6/05 Conferenza del prof. Giuseppe Rotoli sul tema: “La narrativa e la poesia d’oggi come specchio della coscienza

21/5/05 Presso l’Aerobase Romagnoli, rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie: L’Eredità, due atti di R. Caianiello

17/4/05 In collaborazione col Movimento giovanile ‘L’isola che non c’era’, nell’ambito di un progetto di solidarietà in favore delle popolazioni del Sud est asiatico: Stasera pazziamm cu ‘e stelle, spettacolo con musica, canzoni e gag della Smorfia presentato dalla Compagnia “La Maschera di Napoli”, ideato da Giuseppe Gifuni

13/3/05 Spettacolo di musiche sudamericane presentato dall’Associazione ‘Alas de Esperanza’ per un progetto di solidarietà in Perù.

19.2.05 A. Esposito presenta il suo volume Canti raccolti a Cancello Arnone.

28.12.04 Visita guidata al Castello di Carlo V nello stabilimento pirotecnico dell’Esercito Italiano di Capua, al setificio De Negri e al Museo della seta di S. Leucio.

18.12.04 XIII Concerto di Natale: esibizione del quintetto “Ensemble Barocco” (V. Varallo, violino; S. Iacobelli, violino; A. Catalano, violoncello; E. Landino, pianoforte; A. Leonardo, tenore).

***

Anno sociale 2003-04

6.11.04 Conferenza: “Le malattie a trasmissione sessuale: prevenzione, diagnosi e cura“. Interventi dei dott. Gabriella De Gennaro, Francesco Napolano, Gino Napoletano, Remigio Plaitano, Luigi Santagata.

9.10.04 Rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie presso l’Aeroporto militare di Grazzanise

29.5.04 Pizza tra le stelle: visita all’Osservatorio Astronomico Aurunco

8.5.04 Rappresentazione della filodrammatica Tre Grazie: Il morto sta bene in salute di G. De Maio.

24.4.04 Francesco Petrarca: l’uomo, il letterato, il poeta. Conferenza del prof. Saverio Caramanica in occasione del settimo centenario della nascita.

11.3.04 Incontro col teatro: Teatro Ricciardi di Capua: Non è vero ma ci credo

7.2.04 Pizza insieme: momento di vita sociale

29/12/03 Visita Aerobase ‘Romagnoli‘ e 9° Stormo Caccia Intercettori ‘F. Baracca.

28/12/03 XII Concerto di Natale (II): Trio di fiati ‘J. Stadler’ – Clarinetti: Luigi Pettrone e Alfredo Apuzzo, Fagotto: Pellegrino Armellino.

20/12/03 XII Concerto di Natale (I): Coro della Cattedrale di Cerreto Sannita, diretto dal M° Elvira Landino; organo: Nicola Florio, violino: Silvia Iacobelli, Voce solista M° Maria Cristina D’Abrosca.

 ***

Anno sociale 2002-03

5/11/03 Udienza dal S. Padre

26/10/03 Mostra ‘Come si fa…‘: Oggetti realizzati dal vivo e mostra di foto storiche dei Mazzoni

Maggio – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media .

24/5/03 Incontro con padre Franco Nascimbene, autore del libro “Ci precedono nel regno di Dio“, un’esperienza missionaria tra le vittime della prostituzione

12/5/03 Semplificazione Amministrativa – Stato della normativa attuale e prospettive future: interventi del Dott. Arnaldo Di Cresce segretario del comune di Grazzanise e del sig. Antonio D’Abrosca responsabile Area Amministrativa.

25/4/03 Rappresentazione della filodrammatica Tre Grazie: “Morte di Carnevale” di Raffaele Viviani.

7/2/03 Conferenza del prof. Agostino Cilardo: “Introduzione all’Islam ed al testo sacro del Corano

28/12/02 XI Concerto di Natale nella Rettoria di Montevergine: Esibizione della Corale della Parrocchia S. Giovanni B.

18/12/02 Nella Rettoria di Montevergine, in collaborazione con la SMS ‘Can. F. Gravante’  Concerto della Corale ‘Vidlugna’ della città di Drohobyc (Ucraina)

  ***

Anno Sociale 2001-02

28/12/01 X° Concerto di Natale nella Rettoria di Montevergine: Orchestra “Basso Volturno” e Coro “L. Perosi” di Castel Volturno diretti dal M. Angelo Cepparulo. Partecipazione del basso Carmine Durante, del tenore Enzo Errico e del soprano Gloria Vardaci.

30/11/02 Incontro con don Giovanni D’Ercole: “La difficile e delicata arte del dialogo”

 8/11/02 Conferenza dibattito su: L’incenerimento dei rifiuti: Vantaggi e svantaggi. Relatori: proff. Amedeo Lancia e Dino Musmarra della II Università degli Studi di Napoli

 13/10/02 Gita a Ravello ed Amalfi

 12/10/02 Presentazione del volume “Il Triangolo e l’Appia, riferimenti per una storia antica”, di Luigi Petrella.

 Maggio – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media .

 18/5/02 Rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie: ‘Mpriestame a mugliereta‘, tre atti di G. Di Maio e N. Masiello, regia di R. Caianiello.

 12/5/02 Incontro con il teatro: Compagnia Stabile ‘F. Baracca’ Aeroporto di Grazzanise: ‘Caviale e lenticchie’, commedia in tre atti di Scarnicci-Tarabusi-Taranto

 23/3/02 Conferenza dei proff. Stanislao Femiano e Ugo Zannini: “Archeologia a Grazzanise: la Via Appia ritrovata e l’enigma di Urbana”

26/1/02 Conferenza del prof. Sergio Tanzarella: “Dalla Pacem in Terris alla Populorum Progressio: la politica come responsabilità”

12/1/02 Conferenza del prof. Sergio Tanzarella: “La figura di Don Milani tra pedagogia e impegno sociale: Una scelta per i poveri’

  ***

Anno sociale 2000/01

15.9.01 ‘Napule ca nu mmore‘, omaggio alla poesia e alla canzone napoletana.

29.6.01 Cerimonia di premiazione del Concorso Letterario ‘Città di Grazzanise’: Il racconto umoristico.

23.6.01 Conferenza: “Le porte delle torri di Federico II a Capua“, di Marco Falcone e Mario del Barone.

17.6.01 Visita al Museo storico A. M. di Vigna di Valle e ai Castelli Romani di Albano e Genzano

2.6.01 Sala teatro Aeroporto Grazzanise: in occasione della festa della Repubblica Gran Concerto Azzurro della Filarmonica ‘Rinaldo da Capua’, diretta dal M° Giovanni D’Ovidio.

Maggio  – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media .

7.04.01 Incontro con il Teatro: Rappresentazione della Compagnia Stabile F. Baracca presso Aerobase di Grazzanise:”Arezzo 29…in tre minuti” di G. Di Maio e N. Masiello. Regia di Gianni Maglione

10.02.01 Sala Teatro Aeroporto 9° Stormo, Rappresentazione della Filodrammatica Tre Grazie: “E ricchezze da povertà” di R. Caianiello.

30.12.00 Rettoria di Montevergine: IX Concerto di Natale – Corale ‘Santa Cecilia’ di Pignataro Maggiore (CE). Organista: Teresa Migliozzi – Direttore: M. Rosaria Argenziano

16.11.01 Mostra delle cartoline della provincia di Caserta, di lavori artigianali e oggetti antichi.

***


Anno sociale 1999/2000

4-7.11.00 Mostra di presepi nella Chiesa della Madonna di Montevergine.

12.11.00 Presentazione della rivista culturale ‘il mulo‘. Interventi di G.Abbate, A.G. Petrella, F. Tessitore. Moderatrice: G. Pezzera.

29.10.00 – Troisiando– Compagnia ‘La Maschera’: Sulle tracce della Smorfia, spettacolo su Massimo Troisi autore, con Giuseppe Gifuni, Francesco Cafagna, A. Gallo, M. Musto, P. Gallo.

30.9.00 – Conferenza del prof. P. Siviero sul tema: ‘E. Hemingway, la paura della debolezza’

27.8.00 – Mostra collettiva di pittura. Opere di U. Conte, A. Del Gaudio, F. Nardelli, S. Nardelli, E. Natale

1.7.00 Rassegna di giovani musicisti – 2° edizione (Fabio Nardelli, Cristina Gionta, Michela Ciccarelli, Maria Celano)

18.6.00 Mostra della Cartolina Illustrata

4.6.00 – Una giornata ad Ischia.

Maggio 2000 – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media.

27.5.00 – Conferenza del prof. Giovanni Casella sul tema: “Fatti e personaggi del nostro tempo”

8.4.00 – Incontro con il Teatro: Filodrammatica ‘F. Baracca’ Aeroporto di Grazzanise: “Madame Quatte Solde” di G. Di Maio e e N. Masiello, regia di G. Maglione.

5.2.00 – Rappresentazione della Filodrammatica ‘Tre Grazie’: ‘L’amico di papà‘ di E. Scarpetta.

30.12.99- VIII Concerto di Natale tenuto nella Chiesa dell’Annunciata: Esibizione dell’orchestra da camera Kammerton, diretta dal M. Pier Francesco Borrelli, con la partecipazione del tenore Enzo Errico e del soprano Ornella Di Benedetto.


***


Anno sociale 1998/99

23.10.1999 Incontro-dibattito: “Tossicodipendenza: il ruolo dei SERT nella prevenzione e cura“. Interventi: Dott. A. Barbato, Dott. A. Papa, Ass.soc. G. Villano, Dott. G. Palmieri

19.9.99 “Una serata insieme“: Arie e canzoni con Davide Feminiano (tastiera), Vincenzo Carluccio (sintetizzatore) e Monica Andreassi (soprano). Presentazione di Sabrina Gravante e Antonella Raimondo.

6.6.99 Visita a Tivoli – Subiaco – Anagni

Maggio ’99 – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media.

25.4.99 “Droga e tossicodipendenza: che fare?” Incontro-dibattito con componenti del Centro Ascolto Caritas ‘Comunità Incontro di S. ;aria la Fossa.

11.4.99 “Droga e tossicodipendenza: che fare?“: Incontro-Dibattito con i dott. R Scirocco e D. Marino sulle problematiche della tossicodipendenza.

28.3.99 Incontro con il teatro: Filodrammatica “F. Baracca”: A nanassa, di Scarpetta

13.3.99 Rappresentazione della “Filodrammatica Tre Grazie”: “E figli unici“, di R. Caianiello

7.3.99 Conferenza: “La prevenzione ginecologica: Diagnosi e patologia dall’adolescenza alla post-menopausa” (Dott.sa Rita De Felice); “La prevenzione della patologia mammaria tra realtà e fantasia” (Dott. Gabriele Boccia)

27.2.99 Conferenza: “La FIDAPA come stimolo e impegno per la donna alle soglie del terzo millennio” (Prof.sa Maria A. Sementini); “La donna alle soglie del terzo millennio: Analisi e prospettive” (Prof.sa Rosa Morelli)

3.1.1999 VII Concerto di Natale nella chiesa della Madonna di Montevergine: Coro dell’Associazione Tre Grazie diretto dal maestro M.C. D’Abrosca e artisti diretti dal maestro Enzo Cozza

***


Anno sociale 1997/98

25.10.98 Visita alla cappella benedettina di S.Angelo in Formis e al Borgo medievale di Caserta Vecchia.

29.6.98 Manifestazione celebrativa con recita di poesie leopardiane, premiazione dei vincitori del concorso su G. Leopardi

27.6.98 Esibizione per le strade del paese della Baby Banda Musicale di S. Marcellino (CE)

20.6.98 Rassegna giovani musicisti

12.6.98 Inaugurazione mostra del concorso descrittivo e compositivo tra gli alunni delle elementari e delle medie su Giacomo Leopardi.

14.6.98 Visita a Capri

5.6.98 Concerto lirico e classico napoletano: soprano Ida Parente, tenore salvatore Taliento, pianoforte Rosaria Argenziano

Maggio ’98 – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media .

30.5.98 Primavera a Grazzanise: Concerto pianistico di Maria Nunzia Piscitelli

16.5.98 Conferenza di G. Petrillo: “Il pessimismo di Leopardi a duecento anni dalla nascita

22.3.98 Concerto di primavera nella Chiesa della Madonna di Montevergine: Coro dell’Associazione diretto dal M. Cristina D’Abrosca e Coro giovanile S. Filippo di Roma diretto dal M. F. Barchi

8.2.98 Incontro con il Teatro:Compagnia “F. Baracca” presso Aerobase: “Nu bambeniello e tre S. Giuseppe”.

10.1.98 Filodrammatica Tre Grazie: “E grazie do Paravise“, di R. Caianiello.

28.12.97 VI Concerto di Natale: Chiesa Madonna dell’Arco. Coro dell’Associazione diretto dal M. Cristina  D’Abrosca e Cappella Lauretana di Aversa diretta da Don Franco Grammatico

 

***

Anno sociale 1996/97

28.6.97 Saggio del “Coro dei bambini dell’ACTG” e rappresentazione “Verde è vita”

Maggio ’97 – Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media.

18.5.97 Una ambulanza della CRI al servizio dei cittadini per tutta la mattinata.

17.5.97 CRI: ritratto di un movimento internazionale. Aula Magna Scuola Media Media. Interventi di esponenti della CRI di Caserta

20.4.97 Incontro Maggioranza (sindaco Vaio) – Minoranza (E. Parente) con i cittadini. Moderatore: M Petrella

16.3.97 Filodrammatica Tre Grazie: “A furtuna” rappresentazione per la cittadinanza

 

15.3.97 Conferenza di G. Petrillo: “Attualità e validità della poesia omerica“.

 

9.3.97 Filodrammatica Tre Grazie: “A furtuna” . – Raccolta di beneficenza per un’opera in Egitto.

 

1.3.97 Incontro Minoranza al Comune-Cittadini: “Due anni di opposizione: successi e difficoltà“. Interventi del dott. E. Parente edel sig. Carlo Parente. Moderatore prof. M Petrella.

 

22.2.97 Incontro con il teatro: Compagnia Baracca presso Aerobase. Commedia “Donna Chiarina pronto soccorso” di R. de Maio

 

5.1.97 Debutto Filodrammatica ‘Tre Grazie’ a Casagiove: Commedia “A furtuna” preparata e diretta da R. Caianiello

30.12.96 Concerto di Natale– Chiesa di Montevergine: coro dell’Associazione “Tre Grazie”, Coro del Duomo di S.Maria CV, coristi del Conservatorio di Avellino, Complesso musicale e solisti diretti dal M. A. Cepparulo.

 

***

Anno sociale 1995/96

16.11.96 Conferenza del prof. L. De Luca sul tema: “Virgilio: validità della sua poesia“.

26.10.96 Incontro con Lombardi, consigliere regionale: proposta di legge su localizzazione aeroporto internazionale a Grazzanise.

 

28.9.96 Incontro con Adolfo Villani, consigliere regionale: proposta di legge su localizzazione aeroporto internazionale a Grazzanise.

 

4.7.96 Dibattito Amministrazione Comunale-Cittadini sul tema: ‘Successi e difficoltà di due anni di amministrazione’

 

14.6.96 Concerto per il 50° anniversario della Repubblica presso Aerobase di Grazzanise. Complesso musicale e coro del Duomo di S.Maria CV e dell’Associazione ‘Tre Grazie’ diretti dal M. A. Cepparulo.

 

2.6.96 Manifesto 50° anniversario della Repubblica.

 

26.5.96 Visita monumenri e chiese di Napoli.


25.5.96 Incontro con il Teatro:”Il settimo si riposò” di S. Fayard presso Aerobase di Grazzanise.

 

11.5.96 “Era de maggio“: rassegna di poesie e canzoni.

 

6.5.96 Sponsorizzazione iniziative della Scuola Media.

 

2.3.96 Convegno sull’Aido

4.2.96 “Fantozzi sulla neve” : escursione in montagna.

 

7.1.96 Incontro con il Teatro: “Cantata dei Pastori” presso Aerobase di Grazzanise – Raccolta di beneficenza in favore Comitato pro-ambulanza di S.Andrea del Pizzone.

5.1.96 IV Concerto di Natale – Chiesa di Montevergine: Coro del Duomo di S.Maria CV- Coro dell’Associazione ‘Tre Grazie’ – Artisti diretti dal M.o A. Cepparulo.

 

***

Anno sociale 1994/95

23.3.95 ‘Cielo e Terra nel poema di Dante’. Conferenza del preside prof. S. Caramanica

21.01.95 Incontro con il Teatro: ‘L’Albergo del Silenzio di Scarpetta. Filodrammatica ‘F.Baracca’ presso Teatro dell’Aeroporto Militare di Grazzanise. Raccolta di beneficenza in favore del centro ‘Laila’ di Castelvolturno.

4.4.95 Visita alla Certosa di Padula e alle grotte di Pertosa.

29.12.94 III Concerto di Natale. Chiesa di Montevergine: Coro del Duomo di S.Maria C.V. e Complesso musicale diretto dal M. A.Cepparulo.

 

22.12.94 Incontro con il Teatro:’Dove sta Zazà di Tato Russo- Teatro Bellini-Napoli.

 

17.12.95 Incontro con il Teatro: “Tre ghiuorne ‘e tiempo” di Scarpetta. Filodrammatica ‘Baracca’ presso Aerobase di Grazzanise.

 

***

Anno sociale 1993/94

11.6.94 Incontro con il teatro: Commedia ‘Come si rapina una banca’ di Samy Fayard, rappresentata dalla filodrammatica ‘F.Baracca’ presso l’aerobase di Grazzanise – Raccolta di beneficenza a favore del centro ‘Laila’ di Castelvolturno.

15.5.94 Visita al Museo dell’Aeronautica di Vigna di Valle e alla Necropoli etrusca di Cerveteri.


5.3.94 Conferenza su Orazio nel bimillenario della morte, tenuta dal preside Prof .S. Caramanica.

 

28.12.93 II Concerto di Natale. Esibizione del complesso musicale ‘Ivan Muller’ diretto dal M.o L. Imbriglio.

5.11.94 Convegno-Dibattito: ‘Il Volontariato: Progettiamo il nostro futuro’.
Interventi: Gruppo Volontari Provinciale, Centro Laila, Centro Mazzafarro, Nero e Non Solo, Camminare Insieme, Caritas Casal di Principe.

 

***

Anno sociale 1992/93

24.10.93 Visita al Museo Campano e al Museo diocesano di Capua.

30.9.93 Manifesto 50° anniversario bombardamento di Grazzanise.

21/27.6.93 Mostra-Concorso di pittura ‘Città di Grazzanise‘.
20.2.93 Assemblea-dibattito :”Pianeta giovani e coscienza universitaria a Grazzanise“. Presentazione di un sondaggio

13.2.93 Incontro letterario: Presentazione del romanzo “Somnium” di F.Tessitore.- Dibattito.

27.12.92 1° Concerto di Natale: Esibizione del complesso di musica da camera “Arcadia” diretto dal M.o A. Cepparulo.

9.12.92 Incontro con il Teatro: commedia “Spirito Allegro” presso il Teatro Bellini di Napoli

 

pianoterra_copertina.jpg

Autore: Erri De Luca

Titolo: Pianoterra

Anno: 2008

Casa editrice: Nottetempo

Pagine: 99

Prezzo: 12,00 euro

 

Pianoterra è una raccolta di ventisette scritti, già pubblicata nel 1995 con lo stesso titolo, ma con qualche differenza nella scelta dei brani: l’autore ha eliminato qui alcune storie relative alla guerra in Bosnia, aggiungendone invece di più recenti.

Diverse per argomento e ambientazioni, queste sono legate tra loro dall’unico punto di vista con cui l’autore guarda ad esse: un punto di vista ‘pianoterra’, che è “spunto di marciapiede, sbirciata non panoramica sul mondo” di chi sta tra la folla e da lì lo osserva attentamente e criticamente.

Con lo stile di sempre – inimitabile, stringato, diretto e sincero, dalle frasi brevi, quasi lapidarie e dalle metafore evocative e accurate – De Luca spazia da impressioni personali sui temi della patria, della giustizia, del prossimo, del sud, a ricordi relativi alla guerra dei Balcani, ai viaggi a Monstar e Belgrado, per finire a storie autobiografiche e a Napoli, naturalmente.

L’autore prende una ferma e critica posizione nei confronti dell’Italia di oggi – che fa sorridere all’estero per la sua scelta di avere come presidente il suo maggior possidente e che non sfrutta l’occasione di offrire a piene mani ai nostri nuovi ‘vicini’ quel grande tesoro che è la sua lingua – offrendo così al lettore spunti di riflessione importanti su argomenti più che attuali.

Queste storie sottintendono tutte, infatti, un attacco nei confronti di coloro i quali, volontariamente o meno, per scelta o per inerzia, sono indifferenti verso quello che succede intorno a loro. De Luca si scaglia, per intenderci, contro quelli che nel 1999 andavano a «fare picnic intorno alla base di Aviano per vedere il decollo degli aerei stracarichi di bombe» diretti a Belgrado; quelli che oggi decidono di ignorare i nuovi campi di concentramento, mascherati da centri di accoglienza, che ci trasformano in “persecutori e carcerieri di emigranti”; quelli che si nascondono dietro il velo ipocrita della falsa pietà, che accettano passivamente la giustizia “non distributiva” e i politici-marionette.

Che la si pensi o meno come De Luca, di certo non si può fare a meno di riconoscergli una grande onestà intellettuale e considerevoli doti stilistiche. Qualità che terranno i lettori incollati anche alle pagine di questo libro.

A 78 anni è morta oggi, 1 novembre 2009, Alda Merini, considerata una delle più grandi poetesse del ‘900. Abbastanza nota anche al grande pubblico essendo apparsa più volte in Tv, non aveva remore a parlare della sua vita travagliata. La poesia sgorgava dal suo cuore fresca e naturale come acqua di fonte. E’ vissuta fino alla fine nell’indigenza più per scelta che per necessità. Per ricordarla scegliamo, tra le tantissime poesie da lei composte, quella dedicata

AI GIOVANI

Bella ridente e giovane
con il tuo ventre scoperto,
e una medaglia d’oro
sull’ombelico,
mi dici che fai l’amore ogni giorno
e sei felice e io penso che il tuo ventre
è vergine mentre il mio
è un groviglio di vipere
che voi chiamate poesia
ed è soltanto tutto l’amore
che non ho avuto
vedendoti io ho maledetto
la sorte di essere un poeta.